Come pulire i gioielli a casa? Ti consiglieremo come farlo

Come pulire i gioielli a casa? Ti consiglieremo come farlo

Claudia Mancini | 11. 10. 2019

I gioielli sono una decorazione non solo per ogni donna, ma anche per gli uomini. Mentre le donne sono abili nell'indossamento di varie decorazioni come bracciali, orecchini, anelli o collane, i signori stanno ancora scoprendo gli accessori giusti. Ma comprare un  bellissimo gioiello, non è così facile - devi anche prenderti cura dei tuoi gioielli, altrimenti il loro splendore può sparire è a te non resterà altro che semplicemente gli occhi da piangere. Ti consiglieremo come prenderti cura dei gioielli in un modo giusto e comodamente da casa tua.

I gioielli sono una decorazione non solo per ogni donna, ma anche per gli uomini. Mentre le donne sono abili nell'indossamento di varie decorazioni come bracciali, orecchini, anelli o collane, i signori stanno ancora scoprendo gli accessori giusti. Ma comprare un  bellissimo gioiello, non è così facile - devi anche prenderti cura dei tuoi gioielli, altrimenti il loro splendore può sparire è a te non resterà altro che semplicemente gli occhi da piangere. Come pulire i tuoi gioielli in modo giusto e da casa tua?

La prevenzione viene prima di tutto

Prima che ti raccontiamo qualcosa sulla corretta pulizia, è necessario in poche parole spiegare, come prendersi cura dei gioielli in modo per evitare i possibili danni. In generale possiamo dire che per i gioielli non è adatto il sudore, umidità, deodoranti, profumi o cosmetici. Comunque se non vuoi solamente guardare i tuoi gioielli, questi effetti non puoi evitare.

Basta seguire le semplice regole - i gioielli vengono infilati per ultimi e rimossi per primi. Inoltre, anche le fedi nuziali rimuovi almeno prima di andare a dormire. L'unica eccezione sono le perle che godono del contatto con la pelle. Le perle impediscono alla pelle che si secchi.

Ma dove conservarli? I fan dei gioielli esposti nella stanza dobbiamo deludere - ai gioielli non fa bene la luce solare diretta. Trova almeno un angolo più scuro, o idealmente chiudili in un portagioie o in un armadietto. Dimentica subito il bagno, poiché l'umidità è sfavorevole per la maggior parte dei metalli. Alcuni possono solo cambiare colore, ma altri possono arrugginire.

Immediatamente dopo aver rimosso i gioielli, puliscili delicatamente. Tutto ciò che ti serve è un panno morbido, ad esempio un panno di flanella e una soluzione possono prevenire la corrosione. Ciò che è ideale per i tuoi gioielli ti diranno volentieri in qualsiasi gioielleria. Dovresti almeno una volta all'anno visitarla con i tuoi gioielli. Il gioielliere riesce a pulire i tuoi gioielli con il ultrasuono, eliminare i graffi o correggere i piccoli difetti. Non preoccuparti del prezzo finale - i gioiellieri di solito chiedono un prezzo basso.

La pulizia di base riesci a fare anche comodamente da casa tua

La biggiotteria puoi pulire abbastanza facilmente, ti basterà solo una soluzione di detersivo per piatti e acqua calda. Il rapporto ideale è 50 su 50 - lascia la biggiotteria immersa in ciò per circa un'ora. Dopo basta asciugare e la luminosità ritorna a come era prima. Puoi anche acquistare un detergente per argento, però fai attenzione alle pietre. Ma se i tuoi gioielli sono diventati verdi, non puoi farci ormai nulla.

Per l'argento non aver paura di usare il dentifricio con fluoro e pennello. È meglio scegliere un dentifricio semplice senza microgranuli, è bene avere il pennello il più fine possibile. Un'alternativa può essere la cenere, che sa pure fare dei miracoli. Se i tuoi gioielli non sono incollati e non hanno pietre, puoi immergerli direttamente nel bagno.

Tutto ciò che ti serve è un foglio di alluminio, un oggetto sottile e affilato, un lievito e acqua calda. La polvere versa su un foglio di alluminio, è in seguito avvolgi i gioielli e immergili in acqua calda. Con un oggetto appuntito, fai alcuni fori nel foglio di alluminio e lascia che la reazione chimica pulisca l'argento per te. Idealmente, lascia reagire durante la notte e al mattino risciacqua i gioielli con acqua fredda. Altri gioielli pulisci piuttosto con un speciale detergente per argento o in gioielleria.

La cura dei metalli più costosi è facile

L'oro è un metallo prezioso, ma relativamente facile da mantenere. Abbondantemente si accontenta con sapone o qualsiasi altro preparante sgrassante, in combinazione con un panno morbido. Ogni tanto può accadere che sull'oro si verificano macchie blu o verdi. Per quelli di solito c'è bisogno di più pazienza durante la pulizia e un po di succo di limone sul panno. Se manco tutto ciò non aiuta, orafo aiuterà.

Le perle sporcate da profumo o lacca basta leggermente lavare in acqua pulita con un sapone che contiene pH neutro.

Ma per avere qualcosa da pulire, devi prima di tutto avere qualche gioielli. Le donne hanno una scelta veramente grande, ma anche i signori hanno una scelta sufficiente. Sapendo che la cura dei gioielli non è una scienza, non c'è motivo di non procurarsi subito alcuni nuovi pezzi.

Brasty festeggia e dona regali! Ritira qui il tuo regalo.

Brasty festeggia e dona regali! Ritira qui il tuo regalo.

Cerco...
Cerco...
up