Quale profumo portare in vacanza?

Quale profumo portare in vacanza?

Claudia Mancini | 22. 6. 2020

Sappiamo tutti che - se andiamo con gli amici a bere un bicchiere di vino, in un teatro o ad una festa, vogliamo sentirci il meglio possibile. Comodamente. Vogliamo piacere a noi stessi, ma anche agli altri. Una buona sensazione di te stesso include un profumo adatto che ci si addice. Odora sia a noi che al nostro partner. Ma che ne dici di un profumo in vacanza? Attenzione, non stiamo parlando di due settimane in un cottage in campagna. Quale profumo è quello giusto per indossare ad esempio in Croazia, in Grecia?

Che cos'è un profumo? 

Il profumo stesso è una miscela di olii essenziali e altre sostanze aromatiche. In senso più stretto, è una preparazione di fragranza con un'alta concentrazione di fragranze. Serve a mascherare l'odore. Si ritiene generalmente che meno sia a volte di più. Forse ognuno ha quella sfortunata esperienza con persone che hanno esagerato con il profumo. I profumi in quanto tali sono divisi in base all'intensità dell'aroma. Abbiamo tutti già sentito termini come acqua profumata, acqua di toilette o acqua di colonia. I profumi sono ulteriormente suddivisi in base all'aroma: i più noti sono floreali, agrumati, legnosi o orientali. La regola di base è applicare un solo profumo, se possibile, una combinazione di più profumi non è raccomandata a causa della disarmonia.

Ognuno è diverso

Questo vale anche per l'idoneità del profumo scelto. Ad alcune persone piace il forte profumo orientale, ad alcune piace il buon odore del cuoio, altri danno priorità agli agrumi e aromi freschi. Sono passati i tempi in cui alcuni viaggiavano sudati nei paesi caldi, oggi vogliamo goderci tutto con il comfort appropriato. Incluso anche un profumo scelto correttamente. Vogliamo sentirci bene (e profumati)!

Abbiamo già discusso della composizione del profumo. L'essenza della questione è che se applichiamo il profumo sui vasi sanguigni (dietro le orecchie, sul collo, tra il seno), nei climi caldi il profumo evapora più velocemente. Lo stesso vale per l'applicazione del profumo sui vestiti. Pertanto, è bene avere un profumo di qualità e più costoso, che sicuramente non utilizzeai tutto entro una serata.

Personalmente, scelgo un leggero profumo di agrumi per il caldo paesaggio.

Considerazione!

È anche bello sapere un po 'della destinazione in cui stiamo andando. Che odore avrà il mio profumo ad esempio in Croazia? In Egitto? In Israele? Ci sono delle regole non scritte su alcuni profumi? O anche un tabù? Viaggierò  in auto, in aereo? È bene tenere presente la regola di base: il mio profumo non deve disturbare nessuno! 

Una piccola esplorazione non farà male

Se non sei sicuro di quale profumo scegliere, chiedi ai tuoi amici - quale profumo hanno provato, è com'era. Prima delle vacanze puoi anche andare in profumeria e scoprire cosa è popolare.

Ma l'esperienza personale non ha prezzo. Il profumo che hai scelto ha un buon odore nell ''ambiente domestico"? L'hai provato a temperature diverse? Il tuo profumo ha un odore migliore sul corpo o sui vestiti? Odora anche al tuo partner? Sentiti libero di scrivere e valutare tutto! E non aver paura di sperimentare! 

Il più costoso non significa il migliore

Abbiamo trovato l'idea che più costoso è il profumo, meglio è. Certo, il prezzo dice molto, ma ciò non significa che butterai un sacco di soldi fuori dalla finestra per qualcosa che non ti piace. E se non sei ancora sicuro quale profumo scegliere, potrebbero darti consigli qualificati .

Gli ultimi cinque

  1. scegli un profumo che ti piace particolarmente!
  2. provalo in diverse condizioni a casa!
  3. Quali sono le condizioni in una destinazione di vacanza?
  4. Il mio profumo non deve dar fastidio!
  5. Se non lo so, chiederò a un esperto!

Ultimi in cui doniamo i regali. Qui.

Ultimi in cui doniamo i regali. Qui.

Cerco...
Cerco...
up